« La salute è il nostro patrimonio, un nostro diritto. È la completa e armonica unione di anima, mente e corpo; non è un ideale così difficile da raggiungere, ma qualcosa di facile e naturale che molti di noi hanno trascurato » (Edward Bach)                                             

                                    Il Dottor Edward Bach ed i suoi meravigliosi Fiori

 

Edward Bach, il medico inglese dal quale prendono nome i rimedi, laureatosi nei primi anni del ’900, si rende conto nell’ambito della sua professione, che pazienti diversi, con sintomi analoghi, reagiscono diversamente allo stesso farmaco;  comprende che alla base del malessere c’è qualcosa che riguarda le caratteristiche individuali della persona,  gli eventi della sua vita e il suo carattere.

Da qui all’ Omeopatia il passo è breve, ma il Dr. Bach la considera troppo complicata, troppo legata ai sintomi, cerca rimedi per così dire più “puri” ed è per questa ragione che inizia a considerare le piante, il mondo vegetale, come approdo ai suoi studi;  piante curative che contenessero una forza ancora più grande.

La trovò fra le piante selvatiche, che gli antichi erbari medievali definivano come  “esseri fra gli esseri” e gli indiani consideravano  “canali di energia ” la cui capacità ricettiva non è bloccata dall’attività del pensiero.

Il fiore porta in sè l’identità della pianta, racchiusa nelle cellule staminali che portano l’informazione riproduttiva;  quando “incontriamo” un fiore, entra in vibrazione dentro noi la funzione del processo evolutivo che quel fiore incarna.

Nel fiore esiste dunque, la massima espressione della forza curativa di una pianta e la massima vibrazione energetica.

Nella sua esperienza, Bach raccoglie e testa innumerevoli qualità di fiori e comprende che, come una pianta maltrattata dagli agenti atmosferici o da un pessimo giardiniere,  degenera e perde le sue qualità, così gli esseri umani, per i casi della vita,  perdono in qualche modo la capacità di attingere alle proprie virtù e incominciano a soffrire nello spirito prima e poi nel corpo.

La Floriterapia del Dr. Bach nasce così, PER IMPARARE DA QUESTO GIORNO DI SCUOLA CHE E' LA VITA CON L'AIUTO DEI FIORI

Nella nostra scuola è previsto un percorso formativo di base ed uno avanzato con incontri infrasettimanali DA SETTEMBRE A GIUGNO.

Proponiamo anche un Corso di Massaggio Floriterapico a rilascio emozionale ( vai nei corsi monotematici),e l'applicazione dei fiori di Bach alla riflessologia plantare ( vai in riflessologia)per applicare al massaggio e alla riflessologia le virtù apprese.

Il costo dei Corsi formativi sui Fiori di Bach è di 400 Euro più iscrizione ed assicurazione APODIB ( Euro 50+90 ). Per ulteriori informazioni contattare la nostra Segreteria.

DOCENTE : ANTONELLA NICOTRA